• info@ morotattoo.com +39 347 0197945

Sono uno scarabocchio. Incomprensibile, complicato, confuso, aggrovigliato e intricato. Ma vivo nonostante tutto. E dunque cresco e faccio la mia strada. Come un albero, ma non vero. Mai reale. Dunque tatuare un albero realistico non avrebbe avuto senso. Non ci sono in me la vitalità, l’eleganza, la maestosità, la grazia e la positività che lo caratterizzano. Moro mi ha aiutato a tradurlo con un linguaggio giusto per me, dando alla struttura quel sapore malvagio e oscuro che cercavo.
La carica a manovella perché ho sempre vissuto in modo automatico, come un robot, senza agire sulla base delle emozioni. Una vita vissuta alla continua ricerca di soddisfare ciò che pensavo gli altri si aspettassero da me, perchè era più comodo e facile. Un binario sicuro. Finchè ho retto. Finchè sono riuscita ad ignorare l’odore del marcio che sentivo e la fatica ha iniziato a minare la mia determinazione prima granitica. Quindi la carica ora è ferma. Imprigionata da quegli intricati meccanismi che io stessa avevo messo in atto.
Il grande valore di Fabio, prescindendo dalla capacità tecnica che non si discute, è quello di aver avuto voglia di conoscere la mia anima, di aver saputo catturarla e averla trasformata in tratti di inchiostro.

FacebooktwitterpinterestFacebooktwitterpinterest

Lascia un commento